domenica 30 marzo 2014

APPALTO PUBBLICO - "SORPRESA ARCHEOLOGICA" - MERA PROBABILITA' DELL'EMERSIONE DI REPERTI - FORZA MAGGIORE DI SOSPENSIONE DEI LAVORI - SUSSISTENZA

APPALTO PUBBLICO - "SORPRESA ARCHEOLOGICA" - MERA PROBABILITA' DELL'EMERSIONE DI REPERTI - FORZA MAGGIORE DI SOSPENSIONE DEI LAVORI - SUSSISTENZA
In tema di appalti pubblici, la sospensione dei lavori in ipotesi di cd. sorpresa archeologica è obbligatoria in presenza della mera esigenza di esplorazioni archeologiche, per la oggettiva probabilità della emersione del reperto, di per sé sufficiente ad integrare la “forza maggiore” di cui all’art. 30, primo comma, d.P.R. n. 1063 del 1962.
 
Testo Completo:Ordinanza interlocutoria 17 febbraio 2014, n. 3670
(Sezione Prima Civile, Presidente G. Salmé, Estensore L. Macioce)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione