sabato 23 marzo 2013

IGIENE E SANITA' PUBBLICA - PROFESSIONI ED ARTI SANITARIE - SERVIZIO FARMACEUTICO - ESERCIZIO DELLA FARMACIA

IGIENE E SANITA' PUBBLICA - PROFESSIONI ED ARTI SANITARIE - SERVIZIO FARMACEUTICO - ESERCIZIO DELLA FARMACIA
- INTESA TRA FARMACISTI VOLTA A VIETARE L'APERTURA AL DI FUORI DEI TURNI MINIMI - VIOLAZIONE DELL'INTESA DA PARTE DEL TITOLARE DI FARMACIA - ILLECITO DISCIPLINARE - ESCLUSIONE
Non è sanzionabile disciplinarmente il farmacista che contravvenga all'accordo raggiunto con gli altri appartenenti all’ordine professionale, volto a vietare l'apertura al di fuori dei turni minimi, trattandosi di contratto atipico non meritevole di tutela, in quanto volto a vanificare le finalità di incremento della concorrenza nel settore farmaceutico recepite nelle previsioni regionali ed imposte dall'ordinamento nazionale e comunitario.
Testo Completo: Sentenza n. 3080 dell’8 febbraio 2013(Sezione Terza Civile, Presidente A. Amatucci, Relatore F. De Stefano)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione