sabato 29 marzo 2014

EDILIZIA – RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA – INTERVENTI MODIFICATIVI DELLA SAGOMA – RICOSTRUZIONE DI EDIFICI CROLLATI O DEMOLITI - ART. 30 D.L. N. 69 DEL 2013 (“DECRETO DEL FARE”) – LEGGE N. 98 DEL 2013 – PRESUPPOSTI.

EDILIZIA – RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA – INTERVENTI MODIFICATIVI DELLA SAGOMA – RICOSTRUZIONE DI EDIFICI CROLLATI O DEMOLITI - ART. 30 D.L. N. 69 DEL 2013 (“DECRETO DEL FARE”) – LEGGE N. 98 DEL 2013 – PRESUPPOSTI.
La Terza Sezione della Corte di cassazione ha affermato che l’art. 30 della legge n. 98 del 2013 per qualificare come ristrutturazione edilizia anche gli interventi modificativi della sagoma dell’edificio esistente o che comportino la ricostruzione o il “ripristino” di edifici “eventualmente crollati o demoliti”, richiede l’accertamento della preesistente consistenza dell’immobile.
 
Testo Completo:
 
(Sezione Terza Penale, Presidente C. Squassoni, Relatore L. Marini)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione