domenica 11 settembre 2011

ARBITRATO – ARBITRI – DETERMINAZIONE DEL COMPENSO – PROVVEDIMENTO PRESIDENZIALE EX ART. 814 COD. PROC. CIV. (ANTE RIFORMA DI CUI AL D.LGS. N. 40 DEL 2006) – IMPUGNABILITA’ CON RICORSO STRAORDINARIO PER CASSAZIONE – RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE.

ARBITRATO – ARBITRI – DETERMINAZIONE DEL COMPENSO – PROVVEDIMENTO PRESIDENZIALE EX ART. 814 COD. PROC. CIV. (ANTE RIFORMA DI CUI AL D.LGS. N. 40 DEL 2006) – IMPUGNABILITA’ CON RICORSO STRAORDINARIO PER CASSAZIONE – RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE.



E’ stata rimessa alla decisione delle Sezioni Unite la questione relativa alla impugnabilità con ricorso straordinario per cassazione del provvedimento presidenziale di determinazione del compenso degli arbitri, ex art. 814 cod. proc. civ. (nel regime previgente alla riforma recata dal d.lgs. n. 40 del 2006), sulla quale le stesse Sezioni Unite si erano già pronunciate con sentenza n. 15586 del 2009, negando che detto provvedimento fosse suscettibile di impugnazione.



Ordinanza interlocutoria n. 17209 dell'11 agosto 2011



(Sezione Seconda Civile , Presidente R. M. Triola, Relatore P. D'Ascola)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione