lunedì 28 dicembre 2009

PROCESSO CIVILE - PROVA - DICHIARAZIONE DI SCIENZA CONTENUTA IN UN VERBALE DI ASSEMBLEA CONDOMINIALE - EFFICACIA DI CONFESSIONE - ESCLUSIONE

PROCESSO CIVILE - PROVA - DICHIARAZIONE DI SCIENZA CONTENUTA IN UN VERBALE DI ASSEMBLEA CONDOMINIALE - EFFICACIA DI CONFESSIONE STRAGIUDIZIALE - ESCLUSIONE
La dichiarazione di scienza contenuta in un verbale di assemblea condominiale, qualora comporti l'imposizione di un peso a carico di tutti i condomini, non ha l'efficacia di una confessione stragiudiziale attribuibile a tutti i condomini (presenti all'assemblea, assenti e dissenzienti), non rientrando nei poteri dell'assemblea quello di imporre oneri ulteriori rispetto a quelli previsti da specifiche disposizioni di legge.

Testo Completo: Sentenza n. 23687 del 9 novembre 2009

(Sezione Seconda Civile, Presidente R. M. Triola, Relatore F. Trombetta)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione