sabato 17 ottobre 2009

DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – RIVELAZIONE DI SEGRETI D’UFFICIO – OGGETTO MATERIALE DEL REATO

DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – RIVELAZIONE DI SEGRETI D’UFFICIO – OGGETTO MATERIALE DEL REATO
La Corte ha chiarito che oggetto materiale del delitto di rivelazione di segreti d’ufficio sono solo le notizie d’ufficio coperte da segreto e cioè quelle sottratte per legge o per regolamento alla divulgazione in ogni tempo e luogo e nei confronti di chiunque, ma non anche quelle indebitamente diffuse in violazione alle norme sul diritto di accesso in quanto svelate a chi non è titolare di tale diritto o senza il rispetto delle modalità previste. (Fattispecie relativa alla comunicazione alla stampa da parte di un consigliere comunale di informazioni non coperte da segreto relative all’amministrazione comunale alle quali lo stesso legittimamente aveva avuto accesso in ragione della propria funzione).

Testo Completo:
Sentenza n. 39706 udienza del 30 settembre 2009 - depositata il 12 ottobre 2009
(Sezione Sesta Penale, Presidente A. Agrò, Relatore F. P. Gramendola)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione