giovedì 18 dicembre 2014

MISURE CAUTELARI - SEQUESTRO CONSERVATIVO - PRESUPPOSTI - INSUFFICIENZA ATTUALE DEL PATRIMONIO DEL DEBITORE - PERICULUM IN MORA - CONFIGURABILITA'

MISURE CAUTELARI - SEQUESTRO CONSERVATIVO - PRESUPPOSTI - INSUFFICIENZA ATTUALE DEL PATRIMONIO DEL DEBITORE - PERICULUM IN MORA - CONFIGURABILITA'

Sentenza n. 51660 ud. 25/09/2014 - deposito del 11/12/2014

Le Sezioni Unite hanno affermato che, per disporre il sequestro conservativo, è sufficiente che vi sia il fondato motivo di ritenere che manchino le garanzie del credito, ossia che il patrimonio del debitore sia attualmente insufficiente per l’adempimento delle obbligazioni di cui all’art. 316, commi 1 e 2, cod. proc. pen..


Presidente: G. De Roberto
Relatore: G. De Roberto

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione