mercoledì 26 novembre 2014

MISURE CAUTELARI REALI - IMPUGNAZIONI - SEQUESTRO CONSERVATIVO - ORDINANZA DEL TRIBUNALE DEL RIESAME DI ANNULLAMENTO - RICORSO PER CASSAZIONE - LEGITTIMAZIONE DELLA PARTE CIVILE – INSUSSISTENZA.

MISURE CAUTELARI REALI - IMPUGNAZIONI - SEQUESTRO CONSERVATIVO - ORDINANZA DEL TRIBUNALE DEL RIESAME DI ANNULLAMENTO - RICORSO PER CASSAZIONE - LEGITTIMAZIONE DELLA PARTE CIVILE – INSUSSISTENZA.

Sentenza n. 47999 ud. 25/09/2014 - deposito del 20/11/2014

In tema di misure cautelari reali, le Sezione Unite della Suprema Corte hanno affermato il principio per il quale “la parte civile non è legittimata a ricorrere per cassazione contro il provvedimento che abbia annullato o revocato, in sede di riesame, l’ordinanza di sequestro conservativo disposto a favore della stessa parte civile”; nel risolvere il contrasto insorto sulla questione, il supremo collegio ha altresì escluso che la parte civile, non avendovi interesse, sia da annoverare fra i soggetti che, ai sensi dell’art. 318 cod. proc. pen., sono legittimati a proporre richiesta di riesame contro il provvedimento che ha disposto il sequestro conservativo.


Presidente: G. De Roberto
Relatore: G. De Roberto

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione