domenica 30 marzo 2014

PREVIDENZA - DECRETO DI OMOLOGAZIONE DEL REQUISITO SANITARIO, EX ART. 445-BIS COD. PROC. CIV.

PREVIDENZA - DECRETO DI OMOLOGAZIONE DEL REQUISITO SANITARIO, EX ART. 445-BIS COD. PROC. CIV.
- RICORSO STRAORDINARIO PER CASSAZIONE EX ART. 111 COST. - AMMISSIBILITA' - LIMITATAMENTE ALLA STATUIZIONE SULLE SPESE - FONDAMENTO
Con riguardo alla disciplina del procedimento ex art. 445-bis cod. proc. civ. per il conseguimento delle prestazioni assistenziali e previdenziali connesse allo stato di invalidità, è ammissibile il ricorso straordinario per cassazione, ai sensi dell'art. 111 Cost., avverso il decreto di omologazione dell'accertamento del requisito sanitario operato dal c.t.u., limitatamente alla statuizione sulle spese, sia legali che di consulenza, trattandosi, solo in parte qua, di provvedimento definitivo, di carattere decisorio, incidente sui diritti patrimoniali delle parti e non altrimenti impugnabile.
 
Testo Completo:Sentenza 17 marzo 2014, n. 6085
(Sezione Sesta Civile, Presidente e Relatore M. La Terza)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione