domenica 19 gennaio 2014

DIFESA E DIFENSORI - IN GENERE - ASTENSIONE DALLE UDIENZE CAMERALI - GIUDIZIO DI APPELLO CONSEGUENTE AD ABBREVIATO - LEGITTIMO IMPEDIMENTO - ESCLUSIONE - ESERCIZIO DI UN DIRITTO DI LIBERTA' - DIRITTO AL RINVIO

DIFESA E DIFENSORI - IN GENERE - ASTENSIONE DALLE UDIENZE CAMERALI - GIUDIZIO DI APPELLO CONSEGUENTE AD ABBREVIATO - LEGITTIMO IMPEDIMENTO - ESCLUSIONE - ESERCIZIO DI UN DIRITTO DI LIBERTA' - DIRITTO AL RINVIO
Con sentenza depositata il 17 gennaio 2014 la Sesta sezione della Corte di cassazione ha affermato che l’astensione del difensore dalle udienze non può essere ricondotta all’interno dell’istituto del legittimo impedimento, giacché costituisce espressione dell’esercizio di un diritto di libertà, il quale, se posto in essere nel rispetto e nei limiti indicati dalla legge e dal codice di autoregolamentazione, impone il rinvio anche delle udienze camerali nel giudizio di appello a seguito di abbreviato.
 
Testo Completo:Sentenza n. 1826 del 24 ottobre - depositata il 17 gennaio 2014(Sesta Sezione Penale, Presidente L. Lanza, Relatore G. Fidelbo)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione