martedì 10 dicembre 2013

FALLIMENTO - CONTRATTO PRELIMINARE - AZIONE DEL PRIVATO EX ART. 2932 COD. CIV. - FACOLTA' DEL CURATORE DI SCIOGLIERSI DAL CONTRATTO EX ART. 72 L. FALL. - RIMESSIONE ALLE S.U.

FALLIMENTO - CONTRATTO PRELIMINARE - AZIONE DEL PRIVATO EX ART. 2932 COD. CIV. - FACOLTA' DEL CURATORE DI SCIOGLIERSI DAL CONTRATTO EX ART. 72 L. FALL. - RIMESSIONE ALLE S.U.
La Prima Sezione ha rimesso al Primo Presidente, perché valuti l’opportunità di una pronuncia delle Sezioni Unite, la questione concernente la possibilità per il curatore di esercitare la facoltà, concessagli dall’art. 72 legge fall., di sciogliersi dal contratto preliminare, con il quale l’imprenditore poi fallito abbia promesso in vendita un immobile a un terzo, anche nel caso in cui il terzo promissario acquirente abbia trascritto, prima del fallimento, la domanda di cui all’art. 2932 c.c.
 
Testo Completo:Ordinanza interlocutoria n. 27111 del 4 dicembre 2013
(Sezione Prima Civile, Presidente R.Rordorf, Relatore M. Cristiano)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione