giovedì 17 ottobre 2013

CONTRATTO PRELIMINARE - IMMOBILE CARATTERIZZATO DA IRREGOLARITA' URBANISTICHE - CONSEGUENZE - NULLITA'


CONTRATTO PRELIMINARE - IMMOBILE CARATTERIZZATO DA IRREGOLARITA' URBANISTICHE - CONSEGUENZE - NULLITA'
La Seconda Sezione Civile ha affermato che il contratto preliminare avente ad oggetto la vendita di un immobile irregolare dal punto di vista urbanistico è da considerare nullo per contrarietà alla legge, trattandosi di questione che non può trovare rimedio nella disciplina dell’inadempimento.
 
Testo Completo:Sentenza n. 23591 del 17 ottobre 2013
(Sezione Seconda Civile, Presidente R. M. Triola, Relatore I. Parziale)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione