venerdì 5 aprile 2013

GIUDIZIO – DIBATTIMENTO – RICONOSCIMENTO DELLA RIDUZIONE DEL RITO ABBREVIATO – UTILIZZAZIONE DELLE PROVE ASSUNTE NEL CONTRADDITTORIO – LEGITTIMITA’

GIUDIZIO – DIBATTIMENTO – RICONOSCIMENTO DELLA RIDUZIONE DEL RITO ABBREVIATO – UTILIZZAZIONE DELLE PROVE ASSUNTE NEL CONTRADDITTORIO – LEGITTIMITA'
La VI sezione della Corte ha ritenuto che è legittima l'utilizzazione delle prove assunte nel giudizio ordinario, nel rispetto del principio del contraddittorio, nel caso in cui il giudice di primo grado o di appello, all'esito del dibattimento, riconosca all'imputato il diritto ad ottenere la riduzione della pena per essere stato dal Gup erroneamente dichiarata inammissibile la richiesta di abbreviato.
 
Testo Completo:

Sentenza n. 14454 del 15 marzo 2013 – depositata il  27 marzo 2013

(Sezione Sesta Penale, Presidente S. Agrò, Relatore E. Aprile)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione