mercoledì 24 aprile 2013

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PECULATO – CESSIONE DA PARTE DI VIGILI URBANI AD ESTRANEI ALLA PA DELLA PROPRIA RADIOTRASMITTENTE - CONFIGURABILITA' DEL DELITTO

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – PECULATO – CESSIONE DA PARTE DI VIGILI URBANI AD ESTRANEI ALLA PA DELLA PROPRIA RADIOTRASMITTENTE - CONFIGURABILITA' DEL DELITTO
La Sezione VI ha ritenuto integrato il delitto di peculato in un'ipotesi in cui i vigili urbani avevano ceduto le loro radiotrasmittenti, utilizzate per le comunicazioni di servizio, ai titolari di imprese stradali per consentire agli stessi di potersi celermente recarsi sui luoghi in cui erano avvenuti incidenti stradale e lucrare sul recupero dei mezzi coinvolti nei sinistri.
 
Testo Completo: Sentenza n. 16381 udienza del 21 marzo 2013 – depositata il 10 aprile 2013
(Sezione Sesta Penale, Presidente A. Agrò, Relatore A. Capozzi)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione