mercoledì 9 marzo 2011

GIURISDIZIONE – RICORSI AMMINISTRATIVI - RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA – DECRETO – ESECUZIONE – GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA – AMMISSIBILITA’.

GIURISDIZIONE – RICORSI AMMINISTRATIVI - RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA – DECRETO – ESECUZIONE – GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA – AMMISSIBILITA’.




La C.S. ha affermato l’ammissibilità del giudizio di ottemperanza per l’esecuzione del decreto del Presidente della Regione siciliana reso sul ricorso straordinario, argomentando dalle recenti riforme normative concernenti il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica (art. 69 l. 18 giugno 2009, n. 69 ed art. 112 d. lgs. 2 luglio 2010, n. 104, Codice del processo amministrativo), in quanto l’analogia del procedimento che li regola sottende un’identità di natura e di funzione, mentre il legislatore ha inteso assicurare l’effettiva tutela dei diritti anche con riguardo al ricorso straordinario.



Sentenza n. 2065 del 28 gennaio 2011



(Sezioni Unite Civili, Presidente P. Vittoria, Relatore U. Morcavallo)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione