mercoledì 9 marzo 2011

GIUDIZIO - DECRETO CHE DISPONE IL GIUDIZIO - OMISSIONE DELL'AVVERTIMENTO DI CUI ALL'ART. 429, COMMA PRIMA, LETT. F), COD. PROC. PEN. - NULLITA' - RAGIONE - FATTISPECIE

GIUDIZIO - DECRETO CHE DISPONE IL GIUDIZIO - OMISSIONE DELL'AVVERTIMENTO DI CUI ALL'ART. 429, COMMA PRIMA, LETT. F), COD. PROC. PEN. - NULLITA' - RAGIONE - FATTISPECIE
L’omissione, nel decreto di citazione a giudizio, dell’avvertimento che, non comparendo, l’imputato sarà giudicato in contumacia (art. 429, comma primo, lett. f), cod. proc. pen.), costituisce causa di nullità del decreto, trattandosi di un requisito strutturale dell’atto, diretto ad assicurare l’effettività del contraddittorio. (Fattispecie relativa ad un decreto di citazione in appello, ove era stato dato erroneo avviso della trattazione del procedimento in camera di consiglio e non in pubblica udienza).

Testo Completo: Sentenza n. 4415 del 25 gennaio 2011 - depositata il 4 febbraio 2011

(Sezione Sesta Penale, Presidente G. De Roberto, Relatore A. S. Agrò)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione