mercoledì 2 febbraio 2011

PREVIDENZA – INVALIDITA' CIVILE – PROVA DELL'INCOLLOCAMENTO AL LAVORO - FAMILIARE DI PERSONA SOTTOPOSTA A PROGRAMMA DI PROTEZIONE PER I COLLABORATORI DI GIUSTIZIA

PREVIDENZA – INVALIDITA' CIVILE – PROVA DELL'INCOLLOCAMENTO AL LAVORO - FAMILIARE DI PERSONA SOTTOPOSTA A PROGRAMMA DI PROTEZIONE PER I COLLABORATORI DI GIUSTIZIA
La S.C. si è pronunciata per la prima volta, in tema di assegno di invalidità civile, in ordine alla prova del requisito -di cui all'art. 13 della l. n. 118 del 1971- di incollocamento al lavoro del richiedente, che sia familiare di persona sottoposta a programma di protezione per i collaboratori di giustizia, di cui al d.l. n. 8/91 conv. in l. n. 82/91.

Testo Completo: Sentenza n. 1259 del 20 gennaio 2011

(Sezione Lavoro, Presidente F. Roselli, Relatore I. Tricomi)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione