mercoledì 6 maggio 2009

SANZIONI AMMINISTRATIVE LAVORO - ASTENSIONE DALLE UDIENZE DELIBERATA DAGLI AVVOCATI SENZA RISPETTARE L'OBBLIGO DEL PREAVVISO

SANZIONI AMMINISTRATIVE LAVORO - ASTENSIONE DALLE UDIENZE DELIBERATA DAGLI AVVOCATI SENZA RISPETTARE L'OBBLIGO DEL PREAVVISO - NOTIFICAZIONE DELL’ORDINANZA-INGIUNZIONE AL PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA DEGLI AVVOCATI
Non sussiste alcun vizio della notificazione dell’ordinanza-ingiunzione emessa dalla Direzione provinciale del lavoro nei confronti del presidente dell'assemblea degli avvocati che abbia deliberato l'astensione dalle udienze - solo a questi notificata e non anche agli altri professionisti aderenti all’astensione - , all’esito della delibera, notificata personalmente al predetto presidente e inviata, presso il consiglio dell’ordine, ai singoli professionisti, con la quale la Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali ha sanzionato la proclamazione dell' astensione dalle udienze senza rispettare l'obbligo del preavviso

Testo Completo:
Sentenza n. 9461 del 21 aprile 2009(Sezione Lavoro, Presidente A. Lamorgese, Relatore P. Curzio)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione