lunedì 2 marzo 2009

DELITTI CONTRO LA PERSONA – INCENDIO COLPOSO – VIOLAZIONE NORME ANTINFORTUNISTICHE - DATORE DI LAVORO – GRANDI IMPRESE - OBBLIGHI NON DELEGABILI

DELITTI CONTRO LA PERSONA – INCENDIO COLPOSO – VIOLAZIONE NORME ANTINFORTUNISTICHE - DATORE DI LAVORO – GRANDI IMPRESE - OBBLIGHI NON DELEGABILI
Una delle prime decisioni che ha esaminato la nuova disciplina dettata dal D. Lgs. n. 81 del 2008 (in materia di tutela della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro) ha evidenziato che tra gli obblighi del datore di lavoro non delegabili ex art. 17 del D. Lgs., neanche nell’ambito di imprese di notevoli dimensioni, rientrano (a) la valutazione di tutti i rischi per la salute e la sicurezza, necessaria per la redazione del documento previsto dall’art. 28 del D. Lgs., che contiene non soltanto l’analisi valutativa dei rischi, ma anche l’indicazione delle misure di prevenzione e protezione attuate; (b) la designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dei rischi (RSPP).

Testo Completo:
Sentenza n. 4123 del 10 dicembre 2008 - depositata il 28 gennaio 2009(Sezione Quarta Penale, Presidente P. Mocali, Relatore P. Piccialli)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione