sabato 31 maggio 2008

ORDINAMENTO GIUDIZIARIO - MAGISTRATI - PROCEDIMENTO DISCIPLINARE - ESIMENTI PER OFFESE IN SCRITTI DIFENSIVI - Sentenza n. 12167/2008 (SS. UU.)

ORDINAMENTO GIUDIZIARIO - MAGISTRATI - PROCEDIMENTO DISCIPLINARE - ESIMENTI PER OFFESE IN SCRITTI DIFENSIVI - APPLICABILITA' - ESCLUSIONE
Nel procedimento disciplinare a carico di magistrati non sono applicabili le esimenti per offese contenute in scritti difensivi e discorsi, previste dall’art. 598 c.p. e dall’art. 4, l. n. 689 del 1981, rispettivamente in materia di processo penale e di procedimento relativo all’irrogazione di sanzioni amministrative, stante la diversità della funzione del procedimento disciplinare rivolto all’accertamento della violazione delle regole deontologiche.

Testo Completo:
Sentenza n. 12167 del 15 maggio 2008 (Sezioni Unite Civili, Presidente R. Corona, Relatore L. Mazziotti Di Celso)

Bookmark and Share

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione