venerdì 17 aprile 2015

RISARCIMENTO DANNI - PUBBLICAZIONE DI ATTI GIA' COPERTI DA SEGRETO INVESTIGATIVO - LEGITTIMAZIONE DEL PRIVATO A PRETESE RISARCITORIE PER VIOLAZIONE DELL'ART. 684 COD. PEN. - RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE

RISARCIMENTO DANNI - PUBBLICAZIONE DI ATTI GIA' COPERTI DA SEGRETO INVESTIGATIVO - LEGITTIMAZIONE DEL PRIVATO A PRETESE RISARCITORIE PER VIOLAZIONE DELL'ART. 684 COD. PEN. - RIMESSIONE ALLE SEZIONI UNITE

Ordinanza interlocutoria n. 6428 del 30/03/2015

La Terza Sezione Civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della questione, su cui vi è contrasto, se sussista o meno legittimazione del privato a pretese risarcitorie per la mera pubblicazione arbitraria di atti di un procedimento penale, sanzionato penalmente dall’art. 684 cod. pen., a prescindere dal concreto pregiudizio alla sua reputazione, in ragione della natura plurioffensiva del reato.


Presidente: G. Carleo
Relatore: E. Vincenti

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione