domenica 2 febbraio 2014

CONSORZI CON ATTIVITA' ESTERNA - SOCIETA' CONSORTILE - OBBLIGAZIONI ASSUNTE DALLA CONSORZIATA - RESPONSABILITA' PATRIMONIALE DELLA SOCIETA' CONSORTILE - ESCLUSIONE - RAGIONI


CONSORZI CON ATTIVITA' ESTERNA - SOCIETA' CONSORTILE - OBBLIGAZIONI ASSUNTE DALLA CONSORZIATA - RESPONSABILITA' PATRIMONIALE DELLA SOCIETA' CONSORTILE - ESCLUSIONE - RAGIONI
La Corte ha chiarito che delle obbligazioni verso terzi, assunte da una società consorziata nell’esecuzione dell’appalto ad essa assegnato dalla società consortile (nella specie, società cooperativa consortile ammessa ai pubblici appalti), non risponde quest’ultima con il suo patrimonio, non configurandosi alcun rapporto di immedesimazione organica fra essa e la società consorziata conseguente alla delega conferita per l’assegnazione dei lavori, in quanto ciò non trova riscontro nella disciplina generale dei consorzi dettata dal codice civile, né in quella di settore riguardante i consorzi di cooperative e la loro partecipazione alle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici.
 
Testo Completo:Sentenza 27 gennaio 2014, n. 1636
(Sezione Prima Civile, Presidente U. Vitrone, Estensore G. Mercolino)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione