lunedì 23 dicembre 2013

PRIVILEGIO GENERALE – CREDITI DERIVANTI DA RAPPORTI DI AGENZIA – NATURA DI SOCIETÀ DI CAPITALI DELL’AGENTE – INAPPLICABILITÀ.

PRIVILEGIO GENERALE – CREDITI DERIVANTI DA RAPPORTI DI AGENZIA – NATURA DI SOCIETÀ DI CAPITALI DELL’AGENTE – INAPPLICABILITÀ.
Le Sezioni unite, a composizione di un contrasto, hanno enunciato il principio secondo cui l’art. 2751-bis, n. 3, cod. civ. deve interpretarsi nel senso che il privilegio generale ivi previsto non assiste i crediti per provvigioni spettanti alla società di capitali che eserciti l’attività di agente.
 
Testo Completo:

(Sezioni Unite Civili, Presidente R. Preden, Relatore S. Di Palma)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione