sabato 7 dicembre 2013

ASTENSIONE DAL LAVORO - SCIOPERO DELLE MANSIONI - NOZIONE - LEGITTIMITA' - ESCLUSIONE.

ASTENSIONE DAL LAVORO - SCIOPERO DELLE MANSIONI - NOZIONE - LEGITTIMITA' - ESCLUSIONE.
In tema di astensione collettiva dal lavoro, la Sezione Lavoro ha affermato che non costituisce legittimo esercizio del diritto di sciopero il rifiuto di rendere la prestazione, per una data unita' di tempo, che non sia integrale, ma riguardi solo uno o piu' tra i compiti che il lavoratore e' tenuto a svolgere (cd. sciopero delle mansioni), come ad esempio il rifiuto di sostituire un collega assente, nonostante l'obbligo in tal senso previsto dalla contrattazione collettiva.
 
Testo Completo:Sentenza n. 23528 del 16 ottobre 2013 (Sezione Lavoro, Presidente V. Di Cerbo, Est. P. Venuti)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione