venerdì 5 luglio 2013

CONFESSIONI RELIGIOSE – INTESA EX ART. 8, TERZO COMMA, COST. – APERTURA DELLE TRATTATIVE – RICHIESTA DI ASSOCIAZIONE ATEISTICA – DINIEGO DEL GOVERNO – NATURA – GIUSTIZIABILITÀ

CONFESSIONI RELIGIOSE – INTESA EX ART. 8, TERZO COMMA, COST. – APERTURA DELLE TRATTATIVE – RICHIESTA DI ASSOCIAZIONE ATEISTICA – DINIEGO DEL GOVERNO – NATURA – GIUSTIZIABILITÀ
Il rifiuto di aprire le trattative per l’intesa ex art. 8, terzo comma, Cost., opposto dal Governo ad un’associazione di orientamento ateistico, non ha natura di atto politico, insindacabile dal giudice amministrativo, poiché l’interesse dell’organizzazione che chiede di trattare riposa direttamente sui precetti costituzionali che fondano i diritti di libertà religiosa.
 
Testo Completo:Sentenza n. 16305 del 28 giugno 2013
(Sezioni Unite Civili, Presidente R. Preden, Relatore P. D’Ascola )

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione