sabato 23 marzo 2013

PARTE CIVILE – ESERCIZIO DELL’AZIONE CIVILE NEL PROCESSO PENALE – PRESCRIZIONE – DISCIPLINA APPLICABILE

PARTE CIVILE – ESERCIZIO DELL’AZIONE CIVILE NEL PROCESSO PENALE – PRESCRIZIONE – DISCIPLINA APPLICABILE

La Corte ha ribadito, consolidando il precedente orientamento peraltro non incontrastato, che l’azione civile esercitata nel processo penale soggiace ai termini ed alle regole dettate per la prescrizione del reato a cui si riferisce, con la conseguenza che ad essa sono applicabili anche gli istituti della sospensione e della interruzione previsti dagli artt. 159 e 160 cod. pen.
Sentenza n. 12587 del 26 febbraio 2013 - depositata il 18 marzo 2013(Sezione Quinta Penale, Presidente G. Zecca, Relatore P. G. Demarchi Albengo)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione