martedì 4 dicembre 2012

RISARCIMENTO DANNI - CONSENSO INFORMATO - REQUISITI - ONERE DELLA PROVA - CRITERI

RISARCIMENTO DANNI - CONSENSO INFORMATO - REQUISITI - ONERE DELLA PROVA - CRITERI
In materia di consenso informato, la S.C. ha precisato i seguenti princìpi: 1) non può esservi un consenso tacito per facta concludentia; 2) la qualità personale del soggetto da informare (nella specie, medico) non fa venire meno l’obbligo di informazione; 3) l’onere della prova con riguardo all’avvenuta illustrazione delle possibili conseguenze dannose della terapia spetta al medico, una volta dedotto dal paziente il relativo inadempimento.
Testo Completo: Sentenza n. 20984 del 27 novembre 2012(Terza Sezione Civile, Presidente G. B. Petti, Relatore R. Vivaldi)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione