domenica 18 dicembre 2011

PROCEDIMENTI SPECIALI – GIUDIZIO IMMEDIATO – RICHIESTA DI RITO ABBREVIATO – MODALITA’

PROCEDIMENTI SPECIALI – GIUDIZIO IMMEDIATO – RICHIESTA DI RITO ABBREVIATO – MODALITA’

Le Corte ha affermato che la richiesta di giudizio abbreviato in seno a rito immediato non può essere formulata a mezzo posta giacché, da un lato, è prevista dall’art. 458, comma primo, cod. proc. pen., quale unica modalità di presentazione, quella del deposito nella cancelleria del gip con l’avvenuta prova della notifica al P.M. e, dall’altro, deve ritenersi inestensibile il disposto dell’art. 583 cod. proc. pen. in materia di impugnazioni.



Testo Completo: Sentenza n. 44068 del 10 novembre 2011 depositata il 28 novembre 2011



(Sezione Terza Penale, Presidente C. Petti, Relatore A. M. Lombardi)



Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione