domenica 27 marzo 2011

MISURE CAUTELARI - PERSONALI - RICHIESTA - RIGETTO - GIUDICE INCOMPETENTE PER TERRITORIO - APPELLO - P.M. NON LEGITTIMATO PER TERRITORIO - INAMMISSIBILITA'

MISURE CAUTELARI - PERSONALI - RICHIESTA - RIGETTO - GIUDICE INCOMPETENTE PER TERRITORIO - APPELLO - P.M. NON LEGITTIMATO PER TERRITORIO - INAMMISSIBILITA'
E’ inammissibile per carenza di interesse l’appello proposto dal pubblico ministero non legittimato territorialmente avverso la decisione del giudice per le indagini preliminari, territorialmente incompetente, di rigetto della richiesta di applicazione di una misura cautelare personale per mancanza di esigenze cautelari, in quanto tale decisione non preclude al pubblico ministero, legittimato per territorio, la reiterazione della richiesta al giudice competente.

Testo Completo: Sentenza n. 11467 del 22 dicembre 2010 - depositata il 22 marzo 2011

(Sezione Prima Penale, Presidente M. S. Di Tomassi, Relatore A. Cavallo)



Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione