domenica 27 marzo 2011

IMPUGNAZIONI - PUBBLICO MINISTERO - TERMINI - DECORRENZA

IMPUGNAZIONI - PUBBLICO MINISTERO - TERMINI - DECORRENZA
Il termine perentorio imposto al pubblico ministero per l’impugnazione dei provvedimenti in materia di misure cautelari personali decorre dalla data di comunicazione del provvedimento al suo ufficio, a nulla rilevando che tale comunicazione non sia stata specificamente effettuata al magistrato titolare del procedimento.

Testo Completo: Sentenza n. 11484 del 25 febbraio 2011 - depositata il 22 marzo 2011

(Sezione Prima Penale, Presidente M. S. Di Tomassi, Relatore M. Cassano)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione