lunedì 25 gennaio 2010

PROCESSO CIVILE –IMPUGNAZIONI – MORTE DELLA PARTE – NOTIFICA AGLI EREDI

PROCESSO CIVILE –IMPUGNAZIONI – MORTE DELLA PARTE – NOTIFICA AGLI EREDI
Ritornando su un tema controverso, all’interno della giurisprudenza della Corte nonostante vari interventi delle S.U, la Corte ha affermato il seguente principio di diritto: "L’atto di impugnazione della sentenza, nel caso di morte della parte vittoriosa, deve essere rivolto e notificato agli eredi, indipendentemente sia dal momento in cui il decesso è avvenuto, sia dalla eventuale ignoranza dell’evento, anche se incolpevole, da parte del soccombente; ove l’impugnazione sia proposta invece nei confronti del defunto, non vi è luogo all’applicazione dell’art. 291 c.p.c.".

Testo Completo: Sentenza n. 26279 del 16 dicembre 2009

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore E. Bucciante)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione