giovedì 12 novembre 2009

OPPOSIZIONE A SANZIONE AMMINISTRATIVA - CONTESTAZIONE MEDIANTE NOTIFICA - TERMINE - DECORRENZA - DALLA TRASMISSIONE DEGLI ATTI DA PARTE DELL'AUTORITA'

OPPOSIZIONE A SANZIONE AMMINISTRATIVA - CONTESTAZIONE MEDIANTE NOTIFICA - TERMINE - DECORRENZA - DALLA TRASMISSIONE DEGLI ATTI DA PARTE DELL'AUTORITA' GIUDIZIARIA DINANZI ALLA QUALE I PROCEDIMENTI PENALI SONO PENDENTI
In tema di sanzioni amministrative, al di fuori dell’ipotesi di connessione per pregiudizialità, disciplinata dall’art. 24 della l. n. 689 del 1981, qualora gli elementi di prova di un illecito amministrativo emergano dagli atti relativi alle indagini penali, il termine stabilito dall’art. 14 della citata legge per la notificazione della contestazione decorre dalla ricezione degli atti trasmessi dall’autorità giudiziaria all’autorità amministrativa.

Testo Completo:
Sentenza n. 23477 del 5 novembre 2009(Sezione Secondo Civile, Presidente G.Settimj, Relatore E. Migliucci)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione