martedì 25 agosto 2009

GIUDIZIO DI CASSAZIONE - NUOVO REGIME INTRODOTTO DAL D.LGS. N. 40 DEL 2006 - DEPOSITO DEI CONTRATTI COLLETTIVI

GIUDIZIO DI CASSAZIONE - NUOVO REGIME INTRODOTTO DAL D.LGS. N. 40 DEL 2006 - DEPOSITO DEI CONTRATTI COLLETTIVI
L'onere di depositare i contratti e gli accordi collettivi su cui il ricorso si fonda - imposto, a pena di improcedibilità, dall'art. 369, secondo comma, n. 4, cod. proc. civ., nella nuova formulazione di cui al d.lgs. n. 40 del 2006 - non può dirsi soddisfatto con la trascrizione nel ricorso delle sole disposizioni della cui violazione il ricorrente si duole attraverso le censure alla sentenza impugnata: la mancanza del testo integrale del contratto collettivo non consente di escludere che in altre parti dello stesso vi siano disposizioni indirettamente rilevanti per l'interpretazione esaustiva della questione all’esame della Corte.

Testo Completo:
Sentenza n. 15495 del 2/7/2009
(Sezione Lavoro, Presidente A. Lamorgese, Relatore M. La Terza)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione