sabato 11 luglio 2009

GIURISDIZIONE - CORTE DEI CONTI - GIUDIZI DI RESPONSABILITA'

GIURISDIZIONE - CORTE DEI CONTI - GIUDIZI DI RESPONSABILITA'
Le S.U. hanno riconosciuto l’esistenza di un rapporto di servizio tra una società privata e un Ente pubblico (INPDAP), che aveva stipulato un contratto di appalto di servizi per la gestione di interventi manutentivi del patrimonio dell'ente. Conseguentemente, hanno dichiarato la giurisdizione del giudice contabile sull'azione di responsabilità amministrativa relativa al danno erariale che l'ente assume di aver subito in relazione a responsabilità concorrenti della società con un dipendente dell'ente sottoposto a procedimento penale per gravi reati. Secondo la Corte, ai fini della configurabilità di un rapporto di servizio, idoneo a radicare la giurisdizione contabile, assume rilievo l'effettivo svolgimento da parte della società privata di funzioni istituzionalmente spettanti all'ente pubblico, mentre è ininfluente la natura privatistica delle prestazioni individuate nella convenzione regolatrice del contratto.

Testo Completo:
Ordinanza n. 15599 del 03 luglio 2009
(Sezioni Unite Civili, Presidente Senese, relatore Finocchiaro)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione