mercoledì 18 marzo 2009

MINORE NON IMPUTABILE - SENTENZA DI CONDANNA PASSATA IN GIUDICATO - INESISTENZA GIURIDICA - DECLARATORIA - COMPETENZA DEL GIUDICE DELL'ESECUZIONE

MINORE NON IMPUTABILE - SENTENZA DI CONDANNA PASSATA IN GIUDICATO - INESISTENZA GIURIDICA - DECLARATORIA - COMPETENZA DEL GIUDICE DELL'ESECUZIONE
La sentenza di condanna pronunciata contro un minore non imputabile, perché di età inferiore ai quattordici anni al momento del fatto, è giuridicamente inesistente. Tale inesistenza deve essere dichiarata dal giudice dell'esecuzione, nonostante la formazione del giudicato.

Testo Completo:
Sentenza n. 5998 del 4 dicembre 2008 - depositata l'11 febbraio 2009(Sezione Prima Penale, Presidente G . Silvestri, Relatore P. Piraccini)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione