sabato 7 febbraio 2009

PARTI PROCESSUALI PRIVATE – REATI COLPOSI CONNESSI AD INFORTUNI SUL LAVORO – INAIL – COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE – LEGITTIMAZIONE

La Corte ha per la prima volta riconosciuto la legittimazione dell’INAIL a costituirsi parte civile e ad esercitare nel procedimento penale l’azione di regresso nei confronti del datore di lavoro imputato dei reati di omicidio colposo e lesioni colpose connessi alla violazione di norme antinfortunistiche, motivando dall’avvenuta introduzione, ad opera dell’art. 2 della legge n. 123 del 2007, dell’obbligo per il pubblico ministero di informare a tal fine l’ente dell’avvenuto esercizio dell’azione penale per i menzionati reati.

Testo Completo:
Sentenza n. 47374 del 9 ottobre 2008 - depositata il 19 dicembre 2008(Sezione Quarta Penale, Presidente P. Mocali, Relatore L. Bianchi)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione