venerdì 24 ottobre 2008

RIFIUTI – DISCARICHE PREESISTENTI ALL'ENTRATA IN VIGORE DEL D.LGS. N. 36 DEL 2003

Con la decisione in esame la Corte si sofferma per la prima volta sull’applicabilità della disciplina transitoria dettata dall’art. 17 del D.Lgs. 13 gennaio 2003, n. 36 (attuativo della cosiddetta Direttiva discariche), affermando che integra il reato di cui all’art. 256, comma quarto, D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 la condotta del gestore della discarica preesistente che non osserva le prescrizioni contenute nel provvedimento di approvazione del piano di adeguamento.

Testo Completo:
Sentenza n. 37559 del 7 maggio 2008 - depositata il 3 ottobre 2008(Sezione Terza Penale, Presidente E. Altieri, Relatore P. Onorato)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione