martedì 3 febbraio 2015

REATO - ESTINZIONE (CAUSE DI) – PRESCRIZIONE - SOSPENSIONE - LIMITI DI DURATA - CONTEMPORANEO IMPEGNO PROFESSIONALE – APPLICAZIONE

REATO - ESTINZIONE (CAUSE DI) – PRESCRIZIONE - SOSPENSIONE - LIMITI DI DURATA - CONTEMPORANEO IMPEGNO PROFESSIONALE – APPLICAZIONE.

Sentenza n. 4909 ud. 18/12/2014 - deposito del 02/02/2015

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, risolvendo un contrasto insorto tra le Sezioni semplici, hanno statuito che il concomitante impegno professionale del difensore in altro procedimento può costituire legittimo impedimento ai sensi dell’art. 420 ter, comma 5, cod. proc. pen. con conseguente sospensione del termine di prescrizione del reato fino ad un termine massimo di sessanta giorni dalla sua cessazione.


Presidente: G. Santacroce
Relatore: V. Romis

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione