mercoledì 21 gennaio 2015

PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE CIVILE - SENTENZA DEL GIUDICE CIVILE (O TRIBUTARIO) - MOTIVAZIONE MERAMENTE RIPRODUTTIVA DI UN ATTO DI PARTE - NULLITA' - ESCLUSIONE - CONDIZIONI - INDICE SINTOMATICO DI DIFETTO DI IMPARZIALITA' - ESCLUSIONE

PROVVEDIMENTI DEL GIUDICE CIVILE - SENTENZA DEL GIUDICE CIVILE (O TRIBUTARIO) - MOTIVAZIONE MERAMENTE RIPRODUTTIVA DI UN ATTO DI PARTE - NULLITA' - ESCLUSIONE - CONDIZIONI - INDICE SINTOMATICO DI DIFETTO DI IMPARZIALITA' - ESCLUSIONE

Sentenza n. 642 del 16/01/2015

Le Sezioni Unite, a definizione di una questione di massima, hanno escluso, nel processo civile (e in quello tributario), la nullità della sentenza la cui motivazione sia meramente riproduttiva di un atto di parte purché le ragioni sulle quali la decisione si fondi siano attribuibili al giudicante e siano esposte in maniera chiara, univoca ed esaustiva. Né, in ogni caso, un tale fatto integra un indice sintomatico di un difetto di imparzialità del giudice.
 


Presidente: G. Santacroce
Relatore: C. Di Iasi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione