sabato 21 luglio 2012

PROCEDIMENTO CIVILE - PROCEDIMENTO CAUTELARE - SEQUESTRO - SENTENZA CHE DICHIARA L'ESTINZIONE DEL GIUDIZIO DI MERITO - INEFFICACIA DEL SEQUESTRO - PASSAGGIO IN GIUDICATO DELLA SENTENZA - NECESSITA' - ESCLUSIONE - CONSEGUENZE

PROCEDIMENTO CIVILE - PROCEDIMENTO CAUTELARE - SEQUESTRO - SENTENZA CHE DICHIARA L'ESTINZIONE DEL GIUDIZIO DI MERITO - INEFFICACIA DEL SEQUESTRO - PASSAGGIO IN GIUDICATO DELLA SENTENZA - NECESSITA' - ESCLUSIONE - CONSEGUENZE
La misura cautelare del sequestro perde efficacia per effetto della dichiarazione di estinzione del correlato giudizio di merito, senza che a tale effetto sia necessario che la pronuncia sia divenuta inoppugnabile, sì che la stessa va assunta a presupposto dei provvedimenti ripristinatori previsti dall’art. 669 novies, secondo comma, cod. proc. civ.
Testo Completo: Sentenza n. 12103 del 16 luglio 2012
(Sezioni Unite Civili, Presidente e Relatore P.Vittoria)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione