martedì 26 giugno 2012

GIURISDIZIONE ORDINARIA E AMMINISTRATIVA - IMPIEGO PUBBLICO PRIVATIZZATO - CONTENZIOSO - DEVOLUZIONE AL GIUDICE ORDINARIO - REGIME TRANSITORIO

GIURISDIZIONE ORDINARIA E AMMINISTRATIVA - IMPIEGO PUBBLICO PRIVATIZZATO - CONTENZIOSO - DEVOLUZIONE AL GIUDICE ORDINARIO - REGIME TRANSITORIO
In linea con l’orientamento inaugurato dalla propria sentenza n. 3183 del 2012, le Sezioni Unite hanno stabilito che, ai sensi dell'art. 69, comma 7, del d.lgs. n. 165 del 2001, interpretato secondo i princìpi di concentrazione ed effettività della tutela, quando il pubblico dipendente “privatizzato” deduce l’inadempimento unitario dell'amministrazione per omessa attribuzione del trattamento economico corrispondente alla qualifica posseduta, la protrazione della fattispecie oltre il discrimine del 30 giugno 1998 radica la giurisdizione presso il giudice ordinario anche per il periodo anteriore a tale data, non operando il frazionamento
Testo Completo: Sentenza n. 8520 del 29 maggio 2012
(Sezioni Unite Civili, Presidente P. Vittoria, Relatore U. Morcavallo)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione