giovedì 30 dicembre 2010

IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - PROCEDIMENTO - IN GENERE - MORTE DELLA PARTE CHE SI DIFENDE DA SE - EFFETTI – INTERRUZIONE DEL PROCESSO –

IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - PROCEDIMENTO - IN GENERE - MORTE DELLA PARTE CHE SI DIFENDE DA SE - EFFETTI – INTERRUZIONE DEL PROCESSO –
QUESTIONE DI MASSIMA RILEVANZA – RIMESSIONE AL PRIMO PRESIDENTE PER L’EVENTUALE ASSEGNAZIONE ALLE SEZIONI UNITE
La sezione tributaria ha rimesso al Primo Presidente - ritenendo trattarsi di questione di massima rilevanza - la questione se debba disporsi o meno l’interruzione del processo in Cassazione, nel caso in cui la parte che si difenda da sé, senza altro condifensore, nel giudizio di legittimità sia deceduta.

Testo Completo: Ordinanza interlocutoria n. 25590 del 17 dicembre 2010

(Sezione Tributaria, Presidente M. Adamo, Relatore M. Persico)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione