lunedì 16 agosto 2010

PROCESSO CIVILE – IMPUGNAZIONI – APPELLO E OPPOSIZIONE DI TERZO AVVERSO LA MEDESIMA SENTENZA - SOSPENSIONE NECESSARIA DEL GIUDIZIO DI APPELLO –

PROCESSO CIVILE – IMPUGNAZIONI – APPELLO E OPPOSIZIONE DI TERZO AVVERSO LA MEDESIMA SENTENZA - SOSPENSIONE NECESSARIA DEL GIUDIZIO DI APPELLO – ESCLUSIONE – INTERVENTO EX ART. 344 COD. PROC. CIV. – INAMMISSIBILITÀ – INTERESSE AD IMPUGNARE
Nella stessa sentenza si è affermato, distintamente, che: 1) non può farsi ricorso alla sospensione necessaria del giudizio di appello, ex art. 295 cod. proc. civ., ove contro la medesima sentenza di primo grado esecutiva vengano proposti appello ed opposizione di terzo, giacché ciascuna impugnazione è destinata a proseguire per suo conto; 2) è inammissibile, per difetto di interesse ad impugnare, il motivo di ricorso per cassazione con il quale si censuri la sentenza di appello per aver dichiarato inammissibile l’intervento ex art. 344 cod. proc. civ. - nel caso non ampliativo dell'oggetto del contraddittorio, siccome adesivo alle conclusioni formulate dall'appellante - essendo però stato ammesso, dallo stesso giudice ed in favore del medesimo soggetto, l’intervento ex art. 111 cod. proc. civ.

Testo Completo: Sentenza n. 15353 del 25 giugno 2010

(Sezione Seconda Civile, Presidente A. Elefante, Relatore A. Giusti
)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione