mercoledì 13 gennaio 2010

TRIBUTI - ACCERTAMENTI FONDATI SULL'UNICA PRESUNZIONE DELLO SBILANCIO TRA COSTI E RICAVI - RICORSO AL METODO INDUTTIVO - ILLEGITTIMITA'

TRIBUTI - ACCERTAMENTI FONDATI SULL'UNICA PRESUNZIONE DELLO SBILANCIO TRA COSTI E RICAVI - RICORSO AL METODO INDUTTIVO - ILLEGITTIMITA'
In tema di l’accertamento Iva la S.C. ha affermato che il ricorso al metodo induttivo è illegittimo quando si fondi sull’unica presunzione dello sbilancio tra costi e ricavi, senza fare riferimento alcuno a studi di settore od indagini statistiche mirate, né evidenziare che lo stato economico della ditta presenta caratteristiche di stranezza, singolarità e contrasto con elementari regole economiche di esperienza, tali da essere immediatamente percepibile come inattendibile secondo il senso comune.

Testo Completo: Sentenza n. 26341 del 16 dicembre 2009

(Sezione Quinta Civile, Presidente E. Papa, Relatore C. Parmeggiani)


Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione