giovedì 14 gennaio 2010

POLIZIA GIUDIZIARIA – PERQUISIZIONI – ART. 41 R.D. N. 773/1931 – PRESUPPOSTI

POLIZIA GIUDIZIARIA – PERQUISIZIONI – ART. 41 R.D. N. 773/1931 – PRESUPPOSTI
La Corte ha affermato che la polizia giudiziaria non può procedere d’iniziativa ad una perquisizione finalizzata alla ricerca di armi e munizioni ai sensi dell’art. 41 r.d. n. 773/1931 sulla base di un mero sospetto, ma esclusivamente in presenza di un dato oggettivo certo, anche solo a livello indiziario, circa la presenza delle suddette cose nel luogo in cui viene eseguito l’atto. Nell’occasione la Corte ha altresì precisato che la perquisizione eseguita al di fuori dei menzionati presupposti non è soltanto illegittima, ma altresì obiettivamente arbitraria, sconfinando nell’indebita incisione della libertà domiciliare tutelata dalla Costituzione.

Testo Completo: Sentenza n. 48552 dell'11 novembre2009 - depositata il 18 dicembre 2009

(Sezione Sesta Penale, Presidente N. Milo, Relatore F. Ippolito)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione