lunedì 16 novembre 2009

PROPRIETÀ – PARAMETRI DI LIQUIDAZIONE DELL’INDENNIZZO EX ART. 936 COD. CIV. – SCELTA – FACOLTÀ DEL PROPRIETARIO – MODALITÀ – OMISSIONE – CONSEGUENZE

PROPRIETÀ – PARAMETRI DI LIQUIDAZIONE DELL’INDENNIZZO EX ART. 936 COD. CIV. – SCELTA – FACOLTÀ DEL PROPRIETARIO – MODALITÀ – OMISSIONE – CONSEGUENZE
Spetta al proprietario del suolo che ha esercitato il diritto di ritenzione la scelta - che può essere effettuata anche in appello - fra i due parametri di liquidazione dell’indennizzo di cui all’art. 936 cod. civ.; nel caso di mancato esercizio di tale facoltà da parte del proprietario, il giudice deve liquidare l’indennizzo d’ufficio, sulla base degli elementi a disposizione, purché il terzo in buona fede ne abbia fatto domanda.

Testo Completo:
Sentenza n. 21612 del 10 ottobre 2009(Sezione Seconda Civile, Presidente A. Mensitieri, Relatore G. Scherillo)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione