martedì 3 novembre 2009

GIURISDIZIONE CIVILE - REGOLAMENTO DI GIURISDIZIONE - OMESSA PRODUZIONE DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO PUBBLICO - IMPROCEDIBILITÀ - ESCLUSIONE

GIURISDIZIONE CIVILE - REGOLAMENTO DI GIURISDIZIONE - OMESSA PRODUZIONE DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO PUBBLICO - IMPROCEDIBILITÀ - ESCLUSIONE
In tema di regolamento di giurisdizione, l'omessa produzione del contratto collettivo di lavoro pubblico, richiamato a sostegno della devoluzione della controversia alla giurisdizione del giudice ordinario, non determina l’improcedibilità del ricorso a norma dell'art. 369 cod. proc. civ., non applicandosi tale disposizione del codice di rito ai contratti collettivi di diritto pubblico, attesa la specificità di questi ultimi derivante dal peculiare procedimento formativo, dal regime di pubblicità, dalla sottoposizione a controllo contabile e considerato, altresì, che non ne è necessaria la produzione ai fini dell’accertamento della fondatezza del ricorso. Inoltre, l’estensione della sanzione dell’ improcedibilità all’omessa produzione dei contratti di lavoro pubblico potrebbe presentare profili di dubbia legittimità perché finirebbe per concretizzare una mancata risposta ad una domanda giudiziaria pur in presenza di tutti gli elementi, di fatto e di diritto, che consentano una definitiva risoluzione della controversia nel rispetto dei principi ex art. 111 Cost.

Testo Completo:
Ordinanza n. 21558 del 12 ottobre 2009(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore G. Vidiri)

Condividi

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione