venerdì 20 febbraio 2009

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - ABUSIVO ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE - SERVIZIO INFERMIERISTICO SVOLTO PRESSO UNA STRUTTURA CONVENZIONATA

Non integra il concorso nel delitto di abusivo esercizio della professione di infermiere la gestione in forma privatistica di un servizio infermieristico presso una struttura sanitaria, sia essa pubblica o convenzionata con il servizio sanitario nazionale, impiegando presso tale struttura infermieri in possesso di regolare titolo abilitante, ma non iscritti al relativo albo professionale, in quanto l’obbligo di iscrizione è previsto solo per coloro che esercitano liberamente la loro attività professionale mediante contratti d’opera conclusi direttamente con il pubblico dei clienti, a norma degli artt. 8 e 10 D.Lgs. n. 233/1946.

Testo Completo:
Sentenza n. 6491 del 4 novembre 2008 - depositata il 13 febbraio 2009
(Sezione Sesta Penale, Presidente A. Agrò, Relatore N. Milo)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione