sabato 8 novembre 2008

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - ABUSIVO ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI INFERMIERE PROFESSIONALE

Integra il delitto di cui all’art. 348 cod. pen. lo svolgimento, in assenza del prescritto titolo abilitante, dell’attività di infermiere professionale consistente nel praticare una “stimolazione oculare” attraverso l’effettuazione di punture sottocutanee all’altezza degli occhi, infiltrando sostanze nei tessuti allo scopo di ottenere effetti “lato sensu” benefici per la funzionalità della vista.

Testo Completo:
Sentenza n. 41183 del 16 ottobre 2008 - depositata il 5 novembre 2008(Sezione Sesta Penale, Presidente G. De Roberto, Relatore G. Colla)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione