lunedì 24 novembre 2008

IMPUGNAZIONI – CASSAZIONE - PRESENZA DI UNA CAUSA DI ESTINZIONE DEL REATO - SINDACATO DI LEGITTIMITA' SULLA MOTIVAZIONE - LIMITI

Con la decisione in esame la Corte - in una fattispecie nella quale era stato eccepito il vizio di motivazione della sentenza del giudice d’appello che aveva omesso di valutare nel merito la richiesta assolutoria, pronunciando declaratoria di estinzione del reato per prescrizione – ha affermato che in sede di legittimità è consentito il controllo della motivazione della sentenza impugnata, pur in presenza di una causa di estinzione del reato, quando tale declaratoria sia stata pronunciata dal primo giudice e, in sede di impugnazione, il giudice d’appello abbia omesso del tutto l’esame nel merito della richiesta assolutoria.

Testo Completo:
Sentenza n. 42519 del 21 ottobre 2008 – depositata il 14 novembre 2008
(Sezione Terza Penale, Presidente A. Grassi, Relatore C. Petti)

Archivio articoli

 
Sentenze e massime - Ultime dalla Corte di Cassazione